Sezione di Archivio di Stato di Barletta

 

SEZIONE DI ARCHIVIO DI STATO DI BARLETTA

La Sezione di Archivio di Stato di Barletta, istituita con decreto del ministero dell'Interno del 27.12.1973 in applicazione dell'art. 3 del D.P.R. 30.09.1963.n.1409, ha  sede in Barletta alla via Ferdinando D'Aragona n. 132.

L'originario nucleo documentario della Sezione è rappresentato dall'archivio storico del Comune di Barletta; successivamente la Sezione ha acquisito archivi da uffici dello Stato, da Enti pubblici e da privati. La Sezione di Archivio di Stato di Barletta svolge servizi al pubblico per consentire la fruizione del patrimonio conservato ed assume iniziative per valorizzarlo e promuoverne la conoscenza.

e-mail:as-ba.barletta@beniculturali.it

IL PATRIMONIO DOCUMENTARIO

Attualmente la documentazione conservata occupa  circa 2 chilometri e mezzo di scaffalature

Periodo preunitario

Giudicato di cicondario di Barletta, 1828-1865;

Periodo postunitario

Commissariati di pubblica sicurezza, Andria, Barletta, Canosa di Puglia 1967-1994; Giudicato di mandamento di Barletta 1861-1865; Pretura di Barletta 1866-1942; Ufficio di conciliazione di Barletta 1870-1953; Uffici distrettuali imposte dirette, Adelfia, Bari, Barletta, Bisceglie, Bitonto, Conversano, Gioia del Colle, Monopoli, Terlizzi 1870-1977; Distretto militare di Barletta 1847-1927; Ufficio di Leva del circondario di Barletta 1842-1934

Archivi e complessi documentari di diversa natura

Archivio storico del Comune di Barletta 1568-1980; Istituzioni pubbliche di assistenza e beneficenza, (Opere pie, Congregazioni di Carità, EE.C.A. ecc,) Andria, Barletta, Bisceglie, Canosa, Corato, Molfetta, Ruvo di Puglia 1584-1980; Consorzi strade vicinali, Barletta, Bisceglie, Molfetta 1918-1980; Esattoria comunale di Barletta 1960-1975; Lyons Club di Barletta 1962-1975

- Carta della qualità dei servizi della sezione di Barletta